fbpx

RICETTA ZUPPA CONTADINA

La Zuppa Contadina è un primo piatto semplice ma sostanzioso e nutriente a base di ingredienti genuini, perfetto per le fredde sere invernali.

La Zuppa Contadina è chiamata così perché preparata con gli ingredienti che si trovavano nelle case dei contadini di un tempo: legumi, cereali e verdure, che variavano in base alle disponibilità. Servita calda è la pietanza perfetta per rifocillarsi nelle fredde giornate invernale, ma potete gustarla anche tiepida nelle stagioni più calde.

INGREDIENTI

Zuppa Contadina (per 6 persone)

  • 160 gr di Farro Decorticato
  • 60 gr di Avena
  • 60 gr di Ceci
  • 60 gr di Piselli già sbollentati
  • 60 gr di Lenticchie
  • 300 gr di Asparagi
  • 150 gr di Stracchino
  • 20 Pomodorini
  • 2 carote medie
  • 2 coste di Sedano
  • 1 Cipolla Rossa (circa 100 gr)
  • 1 mazzetto di Erbe Aromatiche (alloro, finocchio, mentuccia, maggiorana)
  • Sale e Pepe q.b
  • Zenzero (se piace)
PROCEDIMENTO

Tagliare carote, sedano e cipolla a cubetti (di circa 5 mm per lato): soffriggerne una parte in una pentola capiente, utilizzando le altre per preparare un brodo di verdure, immergendole all’incirca in 2 lt di acqua.

Tostare i legumi in padella, bagnandoli con il brodo vegetale ed aggiungendo il mazzetto di erbe aromatiche per arricchirne il sapore.

Cuocere per 20 minuti, girando di continuo, prestando attenzione che non attacchino.

Al termine della cottura, lasciar riposare per 10 minuti; quindi, mantecare come se fosse un risotto, aggiungendo un filo di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Dopo aver pulito gli asparagi, tagliare le parti legnose del gambo che possono essere impiegate per la zuppa. Tagliare invece a la Julienne le parti superiori più tenere e succose.

Quindi, marinare con sale, olio extravergine d’oliva, erbette a piacere e, per i più sofisticati, 4/5 lamelle di zenzero.

Tagliare i pomodorini a metà e candirli passandoli in forno a 130° cosparsi con un cucchiaino di zucchero di canna, qualche lamella di zenzero ed erbette a piacere.

Impiattare utilizzando un piatto fondo grande e capiente.

Versare la zuppa nel piatto e disporvi sopra al massimo 5 ciuffetti di stracchino per porzione.

Su ogni ciuffetto posare poi i pomodorini e gli asparagi marinati. Guarnire quindi con le erbette e le lamelle di zenzero rimaste.

Inizia
Vuoi farti richiamare?
Ciao,
scrivici su WhatsApp e ti ricontatteremo noi.
Powered by